Servizi per la locazione
Amministrazione condominiale
Dichiarazioni fiscali
Compravendite e affitti
Assistenza tecnica e manutenzione immobili

Convenzioni

Cedolare secca 10% sui canoni d’affitto

L’impegno della nostra Associazione a tutelare con l’iniziativa sindacale i piccoli e medi proprietari immobiliari esercitando influenza sulle rappresentanze istituzionali e politiche, ha conseguito un importante risultato.

Con l’approvazione da parte del Parlamento e la successiva pubblicazione sulla G.U. della legge 80 “Misure urgenti per l’emergenza abitativa, per il mercato delle costruzioni e l’Expo 2015” vengono introdotte rilevanti misure riguardanti la condizione abitativa e la casa fra le quali la riduzione della cedolare secca sugli affitti al 10% nei Comuni riconosciuti ad “Alta densità Abitativa”.

BASTA PENALIZZARE LA CASA

Modena, 12 febbraio 2015

Le Associazioni della proprietà edilizia, APE Confedilizia e ASPPI, compatte contro i rincari previsti in bilancio dal Comune di Modena

Ancora una volta si ricorre alla casa, un bene comune che riguarda tutti i cittadini, per aumentare il gettito fiscale. ASPPI e APE-Confedilizia prendono posizione in modo univoco contro l’aumento di IMU e TASI annunciato dal Comune di Modena in sede di presentazione del Bilancio di previsione per il prossimo triennio.

Modena, tre esempi virtuosi

Nuovi bandi del Comune a sostegno della locazione.

Un Fondo sociale per l'Affitto erogato con modalità più eque ed intelligenti, meccanismi innovativi di intervento e soluzioni più efficaci al problema degli sfratti. Sono divenute realtà le ipotesi di lavoro su cui ASPPI e le altre Associazioni della proprietà e degli inquilini, hanno lavorato con il Comune di Modena negli ultimi mesi. Tre Bandi sono stati emessi di recente a sostegno dell'affitto, controfirmati anche dalla nostra Associazione. Si tratta di primi esempi positivi per affrontare la spinosa emergenza del mercato dell'affitto.